English | French | Spanish | Deutch

Incontriamoci Sempre

Incontriamoci Sempre per il Volontariato

PREMIO SIMPATIA DELLA CALABRIA 2019, ecco i NOMI degli insigniti

Illuminata dai meravigliosi swarovski dei lampadari del Foyer del Teatro Francesco Cilea, Martedì 10 settembre, dalle ore 19.00, avrà luogo la tredicesima edizione del “Premio Simpatia della Calabria”, evento nazionale durante il quale verranno insigniti illustri personaggi che onorano la nostra Calabria, riconoscimento sottolineato anche dai prestigiosi orologi da tasca Perseo delle FS, come da tradizione per la nostra associazione, e alle creazioni orafe del maestro orafo Michele Affidato, TESTIMONIAL della manifestazione.

L’Associazione Incontriamoci Sempre, da molti anni, recita un ruolo di primo piano nelle attività sociali, culturali e di volontariato in Calabria. Per le FS, Incontriamoci Sempre è un esempio meritorio a livello nazionale, sia per le attività che per la cura con cui viene gestita la struttura, fulcro di cultura e socialità, da molti paragonata ad una galleria d’arte aperta e libera.

Gli insigniti del Premio Simpatia della Calabria, classe 2019:

ENZO ROMEO

Caporedattore e Vaticanista del Tg2. Ha raccontato i pontificati di Giovanni Paolo II, Benedetto XVI ed, adesso, di Papa Francesco. Da inviato, ha seguito gli eventi che in Europa hanno portato alla caduta della cortina tra est ed ovest. Numerosi sono i suoi saggi a carattere religioso e letterario, molti sono anche i suoi scritti che riguardano la nostra Calabria.

PIERFILIPPO CRUCITTI

Direttore di Chirurgia Toracica e Ricercatore in chirurgia Toracica del Policlinico Universitario Campus Bio Medico a Roma. Nel 1998 si laurea in medicina e chirurgia dell’università Cattolica e Sacro Cuore di Roma, nel 1997 la specializzazione in chirurgia generale. Ricordiamo, tra l’altro, che dal 2000 è ricercatore presso il dipartimento di chirurgia generale University of Chicago (U.S.A), dal 2014 è responsabile di Chirurgia Toracica Policlinico Campus Bio Medico Roma. Si ricorda con tanto affetto il padre di Pierfilippo, il prof Crucitti, che operò Papa Giovanni Paolo II dopo l’attentato in piazza S Pietrò. Altra nota, il nonno di Pierfilippo era ferroviere a Reggio Calabria.

PIETRO COZZUPOLI

Direttore del reparto di Urologia e Trapianti Reni degli Ospedali Riuniti Bianchi – Melacrino di Reggio Calabria. Il reparto, dotato di 18 posti letto di degenza ordinaria e 3 posti letto di Day Hospital e Day Surgery, eroga prestazioni di Chirurgia di prelievo multiorgano e trapianto di rene da donatore cadavere e vivente, di Chirurgia oncologica urologica (tumori del rene, del surrene, della vescica della prostata, del pene, dei testicoli), di Chirurgia urologica ricostruttiva, di Chirurgia Laparoscopica avanzata, di Chirurgia dell’incontinenza urinaria a cielo scoperto e laparoscopica, di Chirurgia della calcolosi urinaria (nefro-litotrissia percutanea, uretero-litotrissia endoscopica, chirurgia della calcolosi complessa a cielo scoperto), di Chirurgia delle Paratiroidi, di Chirurgia urologia endoscopica, di Chirurgia urologia generale per patologie comuni di medio e basso impegno.

FILIPPO COGLIANDRO

CHEF Patron del ristorante L’accademia Gourmet, molto noto a livello internazionale, chef di grande talento. I suoi piatti sono tradizione, sperimentazione e creatività. Per Filippo, cucinare è realizzare un dono…con semplicità e raffinatezza.
Dà voce alla sua terra, recependo le tradizioni Calabresi tramandate da generazioni, il bello, il buono e i valori della Calabria. Ripete spesso che i suoi piatti sono narrazioni mitologiche, la storia di un popolo in ogni ricetta.
Filippo impegnato con grande passione ed entusiasmo sul fronte della legalità, sempre a fianco dei più deboli con impegno a livello sociale e culturale. Tra le tante sue trasferte, ne ricordiamo una, in occasione del galà al principato di monaco a Montecarlo, con gli elogi del principe Alberto di Monaco per la classe ed i profumi dei meravigliosi dei piatti del nostro grande Calabrese Filippo Cogliandro.

STEFANIA ROTA

Amministratrice del Salumificio San Vincenzo, prestigiosa azienda di livello nazionale nel settore dei Salumi e Formaggi tipici delle nostre tradizioni. Nello stabilimento San Vincenzo, situato ai piedi della Parco Nazionale della Sila, lavorano 70 persone, con grande professionalità. L’azienda, con un fatturato di 20 milioni di euro annui, è l’emblema di una Calabria positiva, in cui si può fare sana e solida impresa.

FABIO TAVERNA

Maestro artigiano del Torrone, noto per la sua grande professionalità, proviene da una famiglia di pasticceri, il cui laboratorio nasce nel 1945. Da lì l’inizio di un’affascinante esperienza che ancora oggi costituisce una splendida realtà, frutto dell’unione tra la sua passione e la tradizione della scuola pasticcera siciliana.
Nel corso degli anni la produzione si è arricchita delle lavorazioni del Torrone artigianale, un dolce che nelle tradizioni Calabresi, suggella le Feste di Natale.

La kermesse del 10 settembre sarà condotta da Marco Mauro e Francesca Laurendi.

Il Galà sarà impreziosito dalla sfilata dei gioielli del maestro orafo Michele Affidato e, a seguire, dal classico buffet, con tante prelibatezze e sapori della nostra meravigliosa Calabria, e con la partecipazione, ormai consolidata da anni, dei maestri Pasticceri dell’Apar, capitanati dal maestro Angelo Musolino.

Leave a Reply